Medioevo e Suoni

01-2017

di Flavio Mola

La storia della musica è sempre stata legata alla storia del vissuto umano. Dalla notte dei tempi l'uomo tenta di emettere e riprodurre suoni che rispecchino i suoi stati d'animo, suoni che sono, come in ogni forma di comunicazione, l'espressione di qualcosa da cercare nelle più oscure profondità del suo essere. La musica, all'inizio caratterizzata da semplici vibrazioni sonore, emesse dalle corde vocali o dal tam tam prodotto percuotendo una superficie più o meno elastica, è diventata nel corso del tempo uno strumento di trasmissione emotivo-culturale complesso e codificato, la quinta essenza del linguaggio parlato o scritto.

Articolo riservato agli abbonati. Fai il . Non sei abbonato? Abbonati

Le paperelle di plastica spiaggiate

01-2017

di Graziano Chiura

Anche se in ritardo iniziamo a renderci conto che non è più possibile evitare di affrontare la questione dei rifiuti, in particolare della plastica derivata dal petrolio. Ormai viviamo immersi e sommersi in un mondo fatto di plastica, tanto che pure il nostro modo di pensare ne risulta fortemente influenzato. Il produrre, l’usare e il gettare stanno mettendo in crisi il nostro modo di vivere. Dobbiamo trovare soluzioni in grado di modificare la nostra economia mentale. Non sappiamo, poi, se le microplastiche che ingeriamo ogni giorno attraverso la catena alimentare possano nuocere alla nostra salute. Di certo stiamo mettendo seriamente a rischio l’ambiente. Urge dunque cambiare per non essere ricordati come la generazione di plastica che si è attardata a giocare con le paperelle sulla spiaggia, invece di affrontare la realtà.

Articolo riservato agli abbonati. Fai il . Non sei abbonato? Abbonati

I Franchi. L’unico popolo che, nel medioevo, diede un assetto politico all’Europa

01-2017

di Nicola Di Mauro

Dalle fonti scritte romane si viene a conoscenza dei Franchi, Essi erano di composita origine germanica, stanziatisi lungo il corso del Reno, e nel tempo si fusero con la popolazione dell’impero romano nel territorio della Gallia. In virtù di un inquadramento nell’esercito romano e come coloni assorbirono la cultura latina. In seguito, la dinastia dei Merovingi e successivamente dei Carolingi, portò il popolo dei Franchi a conquistare l’intera Europa e a determinare la spartizione politica del mondo franco tra i figli di Carlo Magno.

Continua la lettura di I Franchi. L’unico popolo che, nel medioevo, diede un assetto politico all’Europa